News

Le ultime notizie sul Binge Eating Disorders (BED)

IL DOLCE NEMICO DELLA SALUTE

Attenzione: consumiamo troppo zuccheri. Non quelli naturali presenti nel latte o nella frutta, ma quelli aggiunti in fase di lavorazione.

Infatti il consumo medio mondiale di zucchero è di 70 grammi al giorno, ovvero circa il 50% in più rispetto a trent’anni fa.

Lo zucchero è sì la principale energia utilizzata dal nostro corpo, ma non ha sempre effetti benefici: infatti può indurre lo sviluppo di obesità/sovrappeso, diabete, ipertensione, aumento del colesterolo, dipendenza e stati d’ansia.

Entra in circolo e se presente in quantità eccessiva è trasformato dal fegato in grasso che può non essere del tutto eliminato ma può accumularsi portando a patologie metaboliche.

Risulta quindi fondamentale limitarne il consumo; bastano piccoli accorgimenti:

  • imparate a leggere le etichette nutrizionali: anche i prodotti più improbabili possono contenere zuccheri aggiunti (ad esempio gli alimenti per bambini, le verdure in scatola..)
  • prestate attenzione quando fate la spesa: preparate una lista salutare e provate ad attenervi a quella
  • ogni volta che desiderate un po’ di dolce, cambiate consapevolmente i vostri pensieri ricordando che lo zucchero aumenta il desiderio di assumerne sempre di più
  • fate una lista dei prodotti da evitare e mettetela in un luogo ben visibile così da ricordarvi che si può combattere la dipendenza da cibo

Infatti una ricerca condotta dall'Oregon Research Institute ha provato come lo zucchero aumenti il desiderio incontrollato di cibo molto più di quanto non lo siano i tanto demonizzati grassi.

Provare per credere.