News

Le ultime notizie sul Binge Eating Disorders (BED)

Pasqua con i tuoi … chiletti!

Si dà grande importanza ai pericoli alimentari del Natale (2-3 kg in più) e delle vacanze estive (3-4 kg) e si minimizzano quelli della Pasqua.

Sbagliato: siamo schiavi di abitudini e convenzioni sociali che paghiamo care.

È un piacere perdere il controllo davanti al carrello degli antipasti, ad una porzione abbondante di agnello e agli allettanti dessert. Nell’ovetto pasquale, insieme alla sorpresa, troveremo qualche bel chiletto, difficile da smaltire.

Ma l’estate si avvicina e la prova costume è sempre più prossima.

Contenti dello stato fisico attuale?

La maggior parte delle persone NO!

Allora:

-limitiamo gli antipasti

-riduciamo le porzioni

-evitiamo i bis

Per quanto riguarda gli avanzi:

-non si sprecano, ma si mangiano... incrementando così la cellulite e il girovita dei maschietti. C’è una soluzione:

surgeliamoli;

saranno utili nelle settimane successive quando non avremo voglia di cucinare.

Suggerimenti per il menu di Pasqua:

- dal venerdì santo mangiamo solo verdure, pesce o carne ai ferri e frutta di stagione.

-I sughi dei primi piatti siano a base di verdure: melanzane, zucchine, spezie.

- Ai secondi della tradizione abbiniamo sempre un piatto di insalata mista: ricca di fibre sazianti, acqua e sali minerali drenati e diuretici.

Buona Pasqua a tutti!