Tutti i campi sono obbligatori. Privacy Policy

Chiudi il pannello.

News

Le ultime notizie sul Binge Eating Disorders (BED)

  • Home
  • News
  • ALIMENTAZIONE SANA TRA I BANCHI DI SCUOLA

ALIMENTAZIONE SANA TRA I BANCHI DI SCUOLA

13 settembre 2020 in LFR Quotes

Il 14 settembre si rientrerà a scuola dopo tanti e turbolenti mesi.

Sarà un momento atteso e delicato che porterà inevitabilmente a modifiche del comportamento; anche a tavola.

Una strategia può essere quella di affidarsi alle Linee Guida della Sana Alimentazione che non passano mai di moda e che andrebbero applicate quotidianamente.

Verifichiamone, all’inizio dell’anno scolastico, l’attualità.

- Controlla il tuo peso e mantieniti attivo: questa raccomandazione è importante perché i bambini passeranno da ore di gioco e libertà a lezioni in posizione statica.

1^consiglio per tutti i genitori:

pesate vostro figlio e verificate l’incremento di peso mensile secondo i percentili consigliati per età.

Al minimo aumento indesiderato parlatene col pediatra: un terzo dei bambini in età scolare soffre di sovrappeso e uno su cinque è già obeso col rischio che il quadro clinico diventi cronico.

Una restrizione alimentare, soprattutto nelle merende, è consigliata.

Riservate loro tre, quattro occasioni alla settimana per svolgere sport con la famiglia o in una palestra, campo da tennis o di atletica, con tutte le limitazioni che l’esperienza Covid-19 impone.

- Più frutta e verdure a tavola:

basiamoci sulla “nostra” Dieta Mediterranea!

Frutta & verdura di stagione, legumi, pesce azzurro, olio EVO.. una varietà infinita.

Vantaggi? Tanti!

1. Sono alimenti a bassa densità energetica

2. Forniscono fibra, utile per il corretto funzionamento dell’intestino e regolare sviluppo del microbiota

3. Apportano importanti vitamine e sali minerali

4. Hanno azione antiossidante, cioè si oppongono allo sviluppo di neoplasie e ostacolano la comparsa di malattie cardiovascolari

- Più cereali integrali:

e aggiungerei “fare la guerra agli zuccheri” che sono presenti ovunque negli alimenti a portata dei nostri figli e nipoti. Gli zuccheri semplici sono molto pericolosi perché creano “dipendenza” favorendo il diabete e l’obesità.

Buon inizio di anno scolastico a tutti!