Tutti i campi sono obbligatori. Privacy Policy - Cookie Policy

Chiudi il pannello.

News

Le ultime notizie sul Binge Eating Disorders (BED)

La piaga dell’obesità infantile

23 agosto 2022 in LFR Quotes

L’obesità infantile è un problema che sta diventando sempre più serio. I nostri bambini sono sovrappeso e una buona fetta già obesi, con tutte le conseguenze del caso (diabete, ipertensione, patologie cardiovascolari..).

Ma quali sono i principali fattori di rischio?

  • Curve di crescita “sballate”
  • Porzioni esagerate, sovrapponibili agli adulti
  • Scarso consumo di frutta e verdura
  • Prima colazione inadeguata o tendenza a saltarla
  • Consumo eccessivo di junk food (merendine confezionate e ricche di zuccheri aggiunti, bibite gassate..)

Bisogna correre ai ripari agendo in fretta con piccoli cambiamenti salutari che possono fare la differenza. Ecco alcuni consigli:

  • ridimensionare le porzioni abbondando con frutta e verdura a scapito di carboidrati complessi e carne rossa. Prendere quindi come modello il piatto sano costituito per almeno 2/3 da alimenti di origine vegetale (verdure e ortaggi, cereali integrali e frutta).
  • iniziare la giornata con una sana colazione: latte o yogurt, fette biscottate (meglio se integrali) o cereali, (poca) marmellata fatta in casa o con zero zuccheri aggiunti, una spremuta di frutta fresca e di stagione
  • evitare merendine confezionate, sostituendole (quando possibile) con dolci fatti in casa
  • praticare sport in modo metodico: fa bene allo spirito e al corpo! L’attività fisica dovrebbe essere praticata abitualmente fin dalla giovane età

Basterebbe mettere in pratica metà di queste indicazioni per invertire la rotta e assicurare ai nostri figli/nipoti un futuro sano.

Accettiamo questa nuova sfida?